Novità di Google Workspace For Education: versioni, tools e sicurezza

Giovedì, 18 febbraio 2021, si è tenuto l’evento online Learning with Google, durante il quale sono state presentate tutte le novità di Google Workspace For Education, che saranno implementate entro la fine dell’anno.

novità di google workspace for educationLe novità di Google Workspace For Education erano già state ventilate con il cambio del nome e delle icone dei tools di Google Suite For Education. Ma questa volta si tratta di novità sostanziali, non più di forma.

Novità di Google Workspace For Education: le versioni

I cambiamenti annunciati da Google For Education all’evento di giovedì riguardano principalmente le versioni e le principali novità sia a livello di Admin che di tools riguardano quelle a pagamento.

  • La versione base gratuita (ex G Suite For Education) cambierà nome in Google Workspace For Education Fundamentals, con alcune modifiche rispetto alla precedente versione Free (come ad esempio lo spazio di archiviazione, che non sarà più illimitato, ma di 100TB per istituto; approfondisci qui).
  • Google Workspace For Education Standard, con funzioni di sicurezza più avanzate, con maggiore controllo e visibilità;
  • Google Workspace For Education with Teaching and Learning Upgrade con funzioni avanzate per Classroom e Meet
  • Google Workspace For Education Plus coincide con la ex Google Suite For Education Enterprise.

Novità di Google Workspace For Education: estendere la versione base gratuita

Tra le novità di Novità di Google Workspace For Education, le versioni Standard e Teaching and Learning Upgrade si presentano come delle estensioni della versione di base gratuita (la ex G Suite For Education).

Pertanto l’estensione Standard (con un costo di 3$/studente/anno) includerà tutto ciò che può dare la Fundamentals con la possibilità di usufruire di un centro di sicurezza e controllo per:

  • prevenire, rilevare e riparare eventuali minacce;
  • gestire in maniera più sicura i dispositivi;
  • gestire in tutta sicurezza le autorizzazioni di condivisione;
  • applicare regole di sicurezza e di accesso alle app;
  • poter accedere ed esportare i log di controllo di Gmail e di Classroom;
  • poter creare dei gruppi dinamici, in cui gli utenti vengono automaticamente destinati a un gruppo sulla base delle loro caratteristiche.

L’estensione Teaching and Learning Upgrade (4$/licenza/mese) è incentrata (come si capisce dal nome) sull’apprendimento e sull’insegnamento. Dunque le principali novità saranno:

  • Meet con un massimo di 250 partecipanti, streaming di 10.000 spettatori, con funzioni avanzate per migliorare l’apprendimento (sale per gruppi di lavoro, monitoraggio presenze, sondaggi, Q&A…);
  • Classroom con l’integrazione di numerosi tools del mondo delle tecnologie didattiche (grazie ai componenti aggiuntivi), con il potenziamento dei rapporti sull’originalità (illimitati!) e con altre novità riguardanti la privacy e il controllo degli insegnanti;
  • spazio di archiviazione, oltre ai 100TB già previsti per la versione fundamentals, ci saranno 100GB in più per ogni utente attivo nella scuola.

Google Workspace For Education: la versione Plus, la più completa

Infine, la versione Plus si configura come l’estensione più completa e definitiva, con funzionalità avanzate in termini di sicurezza e privacy, assistenza rapida e supporto specialistico e importanti funzioni avanzate per migliorare l’apprendimento, come ad esempio:

  • il Cloud Search di Istituto per scoprire e condividere informazioni;
  • la figura del “revisore” in Doc per approvare, rifiutare o lasciare feedback;
  • la sincronizzazione dei turni su Classroom;
  • il controllo antiplagio basato anche su un archivio privato del lavoro passato.

Tutte queste appena elencate e ancora altre numerose Novità di Google Workspace For Education è possibile approfondirle a questo link.

Quanto hai trovato utile questo articolo?
5/5

Leave a Comment