Wakelet badge: il nuovo tormentone per gli amanti dei tools didattici

Avete già guadagnato qualche Wakelet badge? Ancora no? Magari avete solo sentito parlare di Wakelet, ma non lo conoscete tanto bene? Allora siete nel posto giusto.

Cos’è Wakelet?

Wakelet è una piattaforma web gratuita, utilissima per il mondo della scuola, che ci permette di raccogliere tutte le informazioni presenti nel web, qualsiasi sia la loro natura: articoli, video, blog, tweet, documenti, podcast… Ci permette di inserirli in raccolte (wake) personalizzabili. Attenzione: non si tratta di una semplice raccolta; infatti, tra una risorsa e l’altra posso inserire del testo e personalizzarlo, posso organizzare la visualizzazione delle anteprime, la loro collocazione… E soprattutto posso condividere ogni wake in tutti i social network e in tutte le piattaforme educational.

Wakelet può essere usato sia da studenti che da insegnanti, con le seguenti funzioni:

  • collaborare e condividere velocemente tutte le risorse;
  • integrare e incorporare le raccolte create con le numerose app che si utilizzano nel mondo dell’istruzione;
  • nei confronti degli alunni con età inferiore a 13 anni, gli insegnanti possono condividere tutte le risorse e le attività create, ma solamente gli utenti con età superiore possono creare un account;
  • favorire l’inclusione, per quegli alunni che hanno difficoltà, Wakelet fornisce il Lettore immersivo, uno strumento che legge e/o traduce il testo inserito nel wake.

Tutti i badgese di Wakelet

Come ottenere un Wakelet badge?

Intanto è necessario sapere che Wakelet fornisce numerosi badges a chi ha intenzione di migliorare le proprie abilità nell’uso di questo tool didattico:

  • Wakelet Community Member (ottenendo il quale si possono svolgere tutte le funzioni su elencate);
  • Wakelet Community Leader (per impegnarsi a condividere Wakelet con la comunità di insegnati, accedere a risorse, percorsi di formazione e assistenza specifici);
  • Wakelet Ambassador (i veri appassionati di Wakelet entrano in contatto diretto col team, per avere sempre la priorità su tutte le novità, le risorse e la formazione);
  • Wakelet Student Ambassador (a parte avere 13 anni, è necessario seguire un percorso specifico).

Per ottenere il primo Wakelet badge, quello che ci consente di entrare a far parte della Community, è necessario compilare un form, in cui si dichiarano alcune informazioni sulla nostra professione docente e sull’utilizzo di Wakelet nel mondo della scuola.

Una volta che si entra a far parte della Community è possibile:

  • entrare in contatto con il team di Wakelet;
  • partecipare a numerose attività e sfide;
  • condividere risorse, informazioni e opportunità;
  • diventare un utente esperto;
  • introdurre Wakelet nella propria comunità.

La Community di Wakelet è molto attiva su Twitter, mentre quella “italiana” è in forte crescita. Qui trovate il mio profilo.

Di seguito trovate due video interessanti per chi vuole muovere i primi passi sul pianeta Wakelet:

  1. il primo è una panoramica sulla piattaforma ed è stato realizzato da alcuni Wakelet ambassadors italiani;
  2. il secondo riguarda l’uso di Wakelet e Google Classroom ed è curato dal GEG Italia.
Quanto hai trovato interessante questo articolo?
5/5

Leave a Comment